testata
homepage manifestazioni associazioni storia rubriche
storia
storia
storia
storia
storia
storia
storia
storia
storia
storia
storia
storia
storia
storia
Google
 











Notizie Online

STORIA

LOTTE DI SUCCESSIONE

Durante le lotte per la successione del ducato di Milano, troviamo due notizie riguardanti Pagnona, a fornircele è Giuseppe Arrigoni nelle "Notizie Storiche della Valsassina e delle terre limitrofe". La prima risale al 1513. Riferisce di un ricco avventuriero di Lecco, Francesco Morone, che cavalcando il malcontento locale, compie atti di saccheggio su tutto il territorio lecchese: "Messa in acqua una ben fornita flottiglia cominciò a corseggiare il Lario facendo risuonare il nome degli Sforza. Entrò quindi nella valle di Varrone saccheggiando ed abbruciando Introzzo ed i villaggi tutti fino a Premana". In quei "villaggi tutti" evidentemente era compreso anche il nostro. La seconda risale invece al 1523 e si riferisce alla lotta franco-spagnola per il possesso del ducato: Francesco I, re di Francia, chiama in suo aiuto 5000 fanti grigionesi alla cui Guida vi è Dietegano Salice. Le truppe non possono imbarcarsi sul lago per proseguire il tragitto, le vie di accesso a Milano sono bloccate dal condottiero Medeghino. Per superare lo sbarramento di fuoco il Salice decise di aggirare l'ostacolo entrando dall'alta Valsassina per recarsi a Bellano. Cosi racconta l'Arrigoni: "Giunto di fatto a Colico dovette defilar le truppe per dirupati sentieri verso la Valsassina, e sei giorni dovette impiegare per giungere a Bellano". Secondo il racconto é dunque probabile che queste truppe siano passate da Pagnona e che i dirupati sentieri potrebbero essere quelli che da Colico scavalcano il Legnoncino o il Legnone.


Pro Loco Pagnona - Via Municipio, 2 - 23833 Pagnona -LC