testata
homepage manifestazioni associazioni storia rubriche
chiesa

Consacrazione della chiesa
14-19 settembre 1954

ricordiamo . . .

II 30 agosto col giornale-radio delle ore 8 è stato trasmesso il doloroso comunicato che dava notizia della santa morte del venerato nostro Arcivescovo. « S. Em. il Cardinale A. I. Schuster, Arcivescovo di Milano, è spirato alle ore 4,40 nel Seminario di Venegono per improvviso attacco cardiaco; quando nessuno ancora poteva prevedere l'imminente fine Egli chiese con insistenza il Santo Viatico e l'Estrema Unzione. Al termine del sacro rito dava il suo estremo saluto e disse: « Chiedo perdono alla Diocesi di quello che ho fatto e di quello che non fatto e benedico tutta la Diocesi », e tracciava un amplissimo segno di croce. L'agonia fu brevissima e piissima, con piena lucidità di coscienza; fino all'ultimo respiro rispondeva con voce chiara a tutte le preghiere recitate dai Superiori del Seminario che facevano corona al suo letto. D'un tratto senza sforzo, il suo cuore cessò di battere: il cuore di un Santo ».

Era venuto cinque volte nel nostro paese in S. Visita Pastorale, portandovi sempre uno squarcio di cielo con la Sua paterna parola e le Sue Sante e caratteristiche benedizioni.
Nell'ultimo colloquio avuto nel mese di luglio col Parroco esprimeva il grande suo dispiacere di non poter venire a consacrare quella chiesa che aveva definito « il piccolo Duomo della valle »: presentiva prossima la chiamata di quel Dio che aveva per tutta la vita servito con amore eroico.
Invocando la Sua protezione ricordiamo quando già scriveva al Parroco a conclusione della I.a Visita Pastorale il 12-13 settembre 1931: « Alla popolazione, che conserva la sua tradizionale bontà, raccomandiamo di tener presenti le esortazioni che le ho fatte, specialmente quella di assistere con assiduità alla Dottrina cristiana, di frequentare i Sacramenti e di avere una devozione filiale verso la Madonna Addolorata ».

 

Pro Loco Pagnona - Via Municipio, 2 - 23833 Pagnona -LC