testata
homepage manifestazioni associazioni storia rubriche
chiesa
Google
 











Notizie Online

La Chiesa

La chiesa di Pagnona, dedicata a Sant' Andrea apostolo, è stata costruita nel 1200 circa, a margine del paese, dove si trova tuttora. Era allora una chiesetta con il pavimento lungo circa 11 metri e largo circa 7. Era di modeste dimensioni, ma sufficientemente grande per la popolazione di allora. L'antica struttura, fu consacrata da San Carlo Borromeo nel 1566. Non era comunque completa in tutte le sue parti, mancavano, infatti, elementi essenziali come il battistero, il tabernacolo, il campanile , che fu costruito soltanto nel 1665. Le campane erano collocate su pilastrelli, non se ne conosce però nè il numero nè le dimensioni. Solo nel 1831 si hanno notizie quasi certe sulle campane. Pare infatti che ve ne fossero tre, due di queste consegnate poi allo stato il 19 novembre del 1942 per le fabbricazioni di guerra, vennero in seguito restituite ma una di queste tornò a casa in venti pezzi, (proprio quella che fra tutte pare avesse un suono meraviglioso), così almeno ricordano alcuni anziani del paese. Si tentò anche di rifonderla, ma questa operazione non ebbe successo. Le attuali cinque campane fuse dalla ditta Achille Mazzola di Valduggia (Vercelli), furono consacrate il 27 agosto 1956 da S. E. Rev. ma Mons. Sergio Pignedoli, e così dedicate:

la prima ai papi Pio X e Pio XII;
la seconda a S. Giuseppe e S. Ambrogio;
la terza a S. Lucia e S. Maria Goretti;
la quarta a S. Andrea e a S. Carlo;
la quinta alla Madonna Addolorata.

Nel 1763 venne costruita la sacrestia e nel 1770 l' altare maggiore

Nell' anno 1902 vi furono due avvenimenti che modificarono in meglio la chiesa di S. Andrea. Il 12 dicembre di quell' anno fece la sua comparsa la luce elettrica, mentre la notte di natale furono posti sull' altare maggiore quattro busti di vescovi che sono li tutt'oggi. Pensate che questi ultimi costarono allora 200 lire in tutto, e se ne fece carico don Giuseppe Rattini. Risale invece al 24 dicembre 1927 l' inaugurazione dell' organo, anche questo "recuperato" da don Giuseppe Rattini.

É il 1940 quando viene costruita la tribuna. L'ampliamento è dovuto al fatto che la popolazione aumentò notevolmente; basti pensare che da 156 abitanti residenti in Pagnona nel 1500 si arrivò a 518 nel 1880
Ovviamente nel corso della storia la chiesa è stata rinnovata più volte; la prima ristrutturazione risale al 1889, la seconda al 1903 e poi una successiva ristrutturazione nel 1953. L' ultima, solo esternamente, è stata effettuata nel 1998.

Alte informazioni le potrete trovare nella sezione "come ci videro",
rispettivamente in:

GUIDA ILLUSTRATA DELLA VALSASSINA
MEMORIE STORICO-RELIGIOSE DELLA VALSASSINA
LA LOMBARDIA PAESE PER PAESE
GUIDE DEL TERRITORIO DI LECCO

E nella sezione QUANDO UN EVENTO DA' INIZIO AD UNA STORIA

Ed inoltre, in occasione del cinquantesimo anniversario della consacrazione, fortemente voluta dall'allora parroco Don Alfredo Zoppetti, abbiamo creduto opportuno riproporre: L'OPUSCULO CELEBRATIVO distribuito alle famiglie pagnonesi nel lontano 1954.



Pro Loco Pagnona - Via Municipio, 2 - 23833 Pagnona -LC