testata
homepage manifestazioni associazioni storia rubriche
salutoasergio


LUIGI EUGENIO TAGLIAFERRI - Pittore


A questo proposito si cita il fatto documentato, in cui il parroco di S.Michele Arcangelo di Milano, zona Precotto, Don Luigi Cislaghi, nel 1898, chiamando il pittore per affrescargli la chiesa, gli disse: " mi fido di lei, perché ha già affrescato 150 chiese". A Livigno, nella chiesa di S. Maria, al termine dei lavori, su un affresco scrisse : "Questa è la 169a chiesa affrescata, all'età di 71 anni". Dal 1913 al 1919 appronta ancora una decina di lavori, tra cui i notevoli affreschi nella chiesa di S.Lorenzo a Mandello del Lario, nel 1916, raffiguranti i temi dell' unione e della fratellanza. L'ultimo lavoro documentato, sono le cappelle della Via Crucis di Laorca del 1919.



Luigi Eugenio Tagliaferri nasce a Pagnona il 14 Novembre 1841. Il padre Giovanni Maria, già affermato incisore e pittore, trasmette la passione dell'arte al figlio. Fino al 1867, all'età di 26 anni lavora principalmente col padre. Opere firmate congiuntamente sono nelle chiese di Ballabio Superiore (1866), Taceno(1866) e Laorca (1867). Il primo lavoro individuale è un'edicola a Primaluna in Via Case Nuove, firmata L.T. e datata 1865. Inizia da qui la sua lunga attività, terminata a Laorca il 12 giugno 1927, morendo mentre stava ritoccando le cappelle della Via Crucis, affrescate da lui stesso nel 1919. La sua attività lavorativa si svolse in quasi tutta la Lombardia, affrescando forse più di 180 chiese.


Per motivi di spazio vengono presentati solo alcune opere, una documentazione più completa si può ottenere acquistando il Compact Disk dal Gruppo Fotoamatori.
Pro Loco Pagnona - Via Municipio, 2 - 23833 Pagnona -LC