testata
homepage manifestazioni associazioni storia rubriche
salutoasergio


OMAGGIO A GIOVAN MARIA TAGLIAFERRI

CHIESA DI SANT'ANNA(Vimogno di Primaluna)


Facciata

Affresco centrale

Sant'Ambrogio

San Cristoforo

SANT’ANNA E LA MADONNA
Autore G.M. Tagliaferri 1853 (firmato e datato).
Affresco cm. 210x130 ca.
Rilievo anno 1985.
Primaluna, località “Vimogno”, chiesa S. Anna.

L’opera è posta sulla facciata della chiesa con altre figure.

Sullo sfondo di un giardino la Madre della Vergine è intenta all’opera di educatrice. La Madonna ai suoi piedi con abito rosso e il capo aureolato segue con attenzione il commento della Sacra scrittura. A destra S. Gioacchino guarda con paterna benevolenza la scena.

Bella la descrizione dei particolari: il gatto che gioca con una sfera, l’aiuola fiorita o la piccola giostrina in legno che riportano la Vergine Maria alla nostra umana dimensione.

Il dipinto si presenta piuttosto ben conservato nelle originali cromie. Qualche stacco di colore appare nel mantello verde di S. Anna e nel vestito della Madonna. Una crepa fende la zona superiore destra, con qualche traccia di umidità.

Sul fianco sinistro troneggia la figura di S. Ambrogio descritto come focoso Vescovo che impugnato il “gatto a nove code” alza il braccio destro pronto a colpire e vincere l’eresia ariana della quale fu strenuo nemico. A destra S. Cristoforo, trasporta il Bambino Gesù che indica all’osservatore una scritta posta sul lato superiore del riquadro centrale. La caviglia sinistra del gigante è immersa in uno specchio d’acqua, accorgimento per mettere in evidenza le straordinarie proporzioni che ci sono state tramandate sulla sua figura.

Iscrizioni: sulla cornice del riquadro centrale: O madri o figlie: vostra guida sia la vita di S. Anna e di Maria.

Di fianco a S. Ambrogio: La verità fu dessa il suo flagello / contro chiunque gli si fea rubello.

Di fianco a S. Cristoforo: Meritai portare in collo Iddio / perché già lo portavo nel cuor mio.

(Da: “CULTURA E IMMAGINE POPOLARE NEL TERRITORIO MANZONIANO TRA I SECOLI XVII E XIX” Comprensorio Lecchese - Ed. Bolis BG - 1985)

 

Pro Loco Pagnona - Via Municipio, 2 - 23833 Pagnona -LC